Facoltà di Architettura

L’Ecoquartiere: l’unità minima per un nuovo equilibrio energetico

DSpace/Manakin Repository

Show simple item record

dc.contributor.author Di Pasqua, Gilda
dc.date.accessioned 2012-03-21T16:24:16Z
dc.date.available 2012-03-21T16:24:16Z
dc.date.issued 2012
dc.identifier.citation G. Di Pasqua (2012), L’Ecoquartiere: l’unità minima per un nuovo equilibrio energetico, in Città Energia, Atti del convegno nazionale - 20 e 21 Gennaio 2012, Editore Le Penseur, Brienza en_US
dc.identifier.isbn 978-88-95315-17-1
dc.identifier.uri http://hdl.handle.net/123456789/423
dc.description.abstract Gli interventi da attuare sulla città e il contributo che la pianificazione urbana può fornire è quello di considerare l’intero organismo urbano non più come uno dei principali luoghi di consumo energetico ma anche come elemento potenziale di produzione di energie alternative. In questa direzione cogliere la potenzialità dei sistemi urbani nel campo energetico significa contribuire in maniera sensibile al problema e implica la pianificazione di un nuovo sistema di scambi e relazioni fra le diverse parti urbane in cui l’energia è l’elemento trainante. en_US
dc.language.iso it en_US
dc.publisher Editore Le Penseur, Brienza (PZ) en_US
dc.subject città, energia, ecoquartiere en_US
dc.title L’Ecoquartiere: l’unità minima per un nuovo equilibrio energetico en_US
dc.type Article en_US


Files in this item

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record

Search DSpace


Advanced Search

Browse

My Account