Facoltà di Architettura

RDM Studio - Il Progetto del Nuovo Waterfront di Fregene (Roma) in Il Lungomare di Fregene (a cura di P. Di Giuliomaria)

DSpace/Manakin Repository

Show simple item record

dc.contributor.author Dell'Aira, Paola Veronica
dc.contributor.author Misino, Paola
dc.date.accessioned 2012-02-06T15:25:32Z
dc.date.available 2012-02-06T15:25:32Z
dc.date.issued 2007
dc.identifier.isbn 8-89400-14-5 978-88-89400-14-2 6106-207106
dc.identifier.uri http://hdl.handle.net/123456789/211
dc.description Il CONCORSO "Waterfront di Fregene" - CONCORSO INTERNAZIONALE DI PROGETTAZIONE PER LA RIQUALIFICAZIONE DEL LUNGOMARE DI FREGENE Bandito dal Comune di FIUMICINO (RM) - 2006, è stato un CONCORSO della tipologia "PROGETTAZIONE" orientato cioè all'effettiva realizzazione da parte dell'Ente Banditore. Il PROGETTO 1° CLASSIFICATO, di RDM Studio (Paola Veronica Dell'Aira & Paola Misino Architetti Associati) ha sviluppato un approccio particolarmente appropriato, come da RELAZIONE DELLA GIURIA, alle molteplici problematiche realizzative che gravano sul contesto degli spazi aperti pubblici della cittadina balneare e in particolare sull'ampia fascia viaria di Lungo-Costa. Esso ha prodotto inventive soluzioni abbinate ad un "progress" attuativo concreto e praticabile. Per la dettagliata e circostanziata risposta alle ulteriori questioni poste, il Progetto RDM Studio si è aggiudicato il 1° PREMIO cui ha fatto seguito l'incarico per il PROGETTO DEFINITIVO e per IL PROGETTO ESECUTIVO del 1°STRALCIO ATTUATIVO. L'incarico è attualmente in corso. Si sta procedendo, da parte dell'Amministrazione Comunale di Fiumicino, all'indizione della GARA D'APPALTO per il 1° STRALCIO ATTUATIVO Per l'interesse e l'innovatività di riflessioni e proposte, il Progetto "Waterfront di Fregene" di RDM Studio è stato oggetto di selezione per diverse OCCASIONI ESPOSITIVE. Tra queste: 2009 - 12° "World Triennal of Architecture - Interarch 2009" di Sofia in Bulgaria 2008 - Mostra "Amate l'Architettura"- Migliori 100 opere progettate e realizzate nella Provincia di Roma promossa dall'Ordine degli Architetti PPC di Roma e Provincia Ed è stato oggetto di diverse RECENSIONI tra cui, oltre alla presente e principale Pubblicazione: «ARCHETIPO» n° 9/2006 “Edilizia e Territorio” n° 42 - Anno IX - 2006 “Il Giornale dell’Architettura” n° 46/2006 “AR” – n° 68/2006 “L’architetto Italiano” 12/2006 “L’architettura naturale” n° 34/2007 «ABITARE» n°480/2008 en_US
dc.description.abstract Pubblicazione su Il Lungomare di Fregene (a cura di P. Di Giuliomaria). PROGETTO VINCITORE al CONCORSO INTERNAZIONALE DI PROGETTAZIONE PER LA RIQUALIFICAZIONE DEL LUNGOMARE DI FREGENE - Bandito dal Comune di Fiumicino nel 2006PROGETTO 1° CLASSIFICATO L’obiettivo principale del Comune di Fiumicino è quello di riorganizzare il Degradato Lungomare della sua ambita stazione balneare, trasformandolo in luogo di qualità urbana e architettonica, stabilendo un nuovo rapporto con il "waterfront" e con l'entroterra consolidato, garantendo nel contempo una frequentazione non solo stagionale dei luoghi e delle funzioni da insediare. Il PROGETTO VINCITORE, propone un "progress" in cui il progetto e l’attuazione si distendono nel tempo con interventi in successione organizzati in 2 principali livelli: 1. un PROGETTO DI SUOLO che ridefinisce l’intera sezione stradale. 2. una superiore PIASTRA ATTREZZATA su cui si sviluppa la ricorrenza di piccoli servizi commerciali, infrastrutture di arredo, illuminazione pedonale e Parco Lineare (spina verde di ripascimento della macchia mediterranea). Il LIVELLO DI IMPLEMENTAZIONE SUCCESSIVA è rappresentato da NUCLEI DI SPECIFICI di SERVIZI e POLARITA', orientati all’ottenimento di una IMMAGINE LUNGOMARE DISTINTIVA e di FORTE RICHIAMO. Dalle sinergie tra i 2 LIVELLI D'INTERVENTO, si origina un 3° PROGRAMMA DI INIZIATIVE PROGETTUALI che prevede l’uso del piano ribassato per "cicli funzionali": un prevalente uso a parcheggio durante la stagione estiva ed una prevalente destinazione ad attività didattiche, convegnistiche ed espositive nella stagione invernale. Il primo incarico a RDM Studio ha riguardato uno Studio di Fattibilità Finalizzato che, nel passaggio dalla fase concorsuale a quella attuativa, il Comune di Fiumicino ha ritenuto di dover sviluppare, al fine di ottenere un preliminare di progetto con precise ipotesi di fattibilità. Tale Studio ha ri-definito la sezione trasversale (dal mare alle residenze) tramite: 1. UNA PASSEGGIATA LUNGOMARE, composta da un ambito pedonale lungo l’intera estensione del fronte-mare e una strada carrabile di servizio, riservata per l’accesso agli stabilimenti, lungo la quale, data la bassa velocità di percorrenza, è possibile passeggiare e localizzare eventuali mostre-mercato, happenings, incontri musicali ed attività ludico-sportive; in tal modo si consente agli stabilimenti la possibilità di modificare nel tempo le loro strutture, compresi gli ingressi, senza dover coinvolgere la passeggiata del lungomare. 2. UN PIANO RIBASSATO A QUOTA -1.90 CON IL PARCHEGGIO -fascia centrale. Lo scavo riprende il disegno degli isolati residenziali sul retro, interrompendosi in prossimità delle strade trasversali, creando una successione di pedane rialzate, che liberano la circolazione e suggeriscono una facile attuazione per fasi del programma. 3. UNA "PIASTRA" PEDONALE, situata sopra il piano ribassato, ALLA QUOTA +1,40 rispetto la strada. E' la "PROMENADE PLANTÉE", completamente modulare, montata sull'invaso sottostante dei parcheggi con il criterio di un grande allestimento, in modo da consentire una flessibilità di utilizzazione nel tempo. La "promenade plantée" , grazie alla sua posizione sollevata, garantirà la vista sul mare, oltrepassando il fronte "occlusivo" delle costruzioni di servizio degli stabilimenti, senza tuttavia impedire la persistenza delle visali " amare" per le proprietà private retrostanti. La pavimentazione della "promenade plantée" è in tavolato ligneo montato "a secco", ed è scandita da una griglia strutturale ed impiantistica che, affiorando in superficie, scandisce la passeggiata in una sequenza di AREE PLUG-IN che potranno ospitare l'alloggiamento di diverse attività, funzioni, utenze. All’interno della griglia strutturale, grandi vasche di verde che attraverso una differenziazione di essenze sfuma verso il limite interno della piastra, riunendosi al verde di ripascimento della macchia mediterranea: IL PARCO LINEARE. Concludono la "Sezione Lungomare", la PISTA CICLABILE e la STRADA CARRABILE A MONTE, di servizio alle proprietà private residenziali en_US
dc.language.iso it en_US
dc.publisher Prospettive Edizioni en_US
dc.subject recupero urbano, spazi aperti pubblici, waterfronts, sostenibilita' ambientale, sostenibilita' procedurale e attuativa en_US
dc.title RDM Studio - Il Progetto del Nuovo Waterfront di Fregene (Roma) in Il Lungomare di Fregene (a cura di P. Di Giuliomaria) en_US
dc.type Book chapter en_US


Files in this item

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record

Search DSpace


Advanced Search

Browse

My Account